NUMERO VERDE: 800.912.869 - chiamata gratuita

Ristrutturazioni chiavi in mano Milano e Monza Brianza

Seguici su

Cosa vuol dire ristrutturazione "chiavi in mano"

Perché rivolgersi a un'unica azienda: è molto semplice

I vantaggi sono tanti: innanzitutto non doversi barcamenare alla ricerca di un idraulico piuttosto che di un muratore o un elettricista, un serramentista, un fabbro ecc; e poi la sicurezza di una gestione controllata da parte di personale qualificato e capace di gestire un intero processo di lavorazione che, quindi, a differenza di quello che a volte si dice, costa meno.

Caratteristica essenziale della ristrutturazione completa CHIAVI IN MANO consiste nell’affiancare il cliente durante ogni fase di gestione della commessa: dallo studio di fattibilità allo sviluppo del progetto e alla definizione degli aspetti tecnici, finanziari, legislativi e amministrativi; dalla scelta dei materiali fino all’esecuzione e al successivo training dell’opera. Il tutto gestito da un unico interlocutore.

Le nostre maestranze sono in grado di eseguire ogni lavorazione nel campo edile, sia come da copione progettuale che da varianti commissionate direttamente in corso d’opera dalla committenza.

Evita il “FAI DA TE”, comporta più problematiche. Quali? Eccole:

• Problemi legati all’organizzazione cantiere;
• Problemi nella gestione delle maestranze e delle relative lavorazioni;
• Problemi nel trovare il tempo per seguire i lavori e gestire tutte le
varie situazioni, problematiche ed imprevisti, che si possono venire
a creare durante le fasi lavorative;
• Costi maggiori a fine lavori.

Per non parlare poi dei problemi emotivi e di salute, se tutto non fila liscio come deve.

NON è assolutamente vero che un’unica gestione costa di più, anzi: è proprio l’esatto contrario.

Un consiglio che diamo (per il Tuo interesse) è di affidarti ad aziende con queste caratteristiche.

Come, quando e perché conviene

Vantaggi nell'acquistare una casa da ristrutturare

Assodato che ristrutturare una casa significa investire una quantità di denaro più o meno elevata per soddisfare i nostri bisogni, diverse sono le strade percorribili in base all’intervento che dobbiamo realizzare.

Come valutare l’entità di eventuali lavori per la ristrutturazione della casa?
E poi, è possibile stabilire un prezzo medio al mq per una ristrutturazione?

I fattori da tenere in considerazione sono tanti. Innanzitutto bisogna valutare se la casa è solo da riqualificare con interventi ordinari o interamente da ristrutturare. Dare un prezzo per mq è indice di scarsa professionalità in quando per ogni tipologia di intervento il costo deve essere dato dalla lavorazione specifica e dai materiali utilizzati. Ci sono lavorazioni che richiedono costi e tempistiche differenti da altre: stabilire un prezzo per mq a volte è poco conveniente per il Committente, mentre lo è di più per l’impresa.

VANTAGGI FISCALI

La spesa di ristrutturazione di un immobile può essere parzialmente recuperata mediante la detrazione fiscale del 50% e del 55% sulla propria dichiarazione dei redditi.

PREZZO D'ACQUISTO INFERIORE

In media, un immobile da ristrutturare ha un prezzo d’acquisto del 20-30% inferiore rispetto al reale valore di mercato. Es: un immobile del valore di €200mila può essere acquistato a €150-160mila.

RITORNO SULL'INVESTIMENTO IN CITTà

Le spese di ristrutturazione hanno eguale entità in qualsiasi zona, è il valore di mercato degli immobili a variare. Il ritorno economico risulta maggiore in città e nelle zone centrali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi